JAZZ AROUND CHIARI

GLI OSPITI

EXTENDED SINGULARITY

19 agosto ore 21.00 - Piazza Zanardelli, Chiari (BS) Fluvio Sigurtà, tromba Stefano Onorati, pianoforte Gabriele Evangelista, contrabbasso Alessandro Paternesi, batteria

Non hanno certo bisogno di presentazione il pianista livornese Stefano Onorati, classe 1966, ed il trombettista bresciano Fulvio Sigurtà, classe 1975, da più di qualche anno esponenti di primo piano del jazz "made in Italy". Fra i loro numerosi progetti c’è anche quello che dal 2018 li vede affiancati nel duo Singularity, ovvero il punto spazio-tempo in cui le energie dei due musicisti vorticosamente prendono forma partendo dalle riletture del repertorio jazzistico meno gettonato di musicisti come Kenny Wheeler o John Taylor, arrivando all'improvvisazione elettronica totale. In entrambi i casi la musica scivola su binari molto liberi, in cui più che i riferimenti armonici dei brani scelti risulta importante lo stretto dialogo che i due musicisti sono in grado di intrecciare.

Nato come estensione acustica di questo consolidato duo, il più recente quartetto Extended Singularity esplora un territorio musicale altrettanto vasto, fino a toccare l'improvvisazione più radicale. L'affiatata coppia ritmica composta dal contrabbassista toscano Gabriele Evangelista e dal batterista marchigiano Alessandro Paternesi, musicisti più giovani ma ben noti agli appassionati italiani, entrambi dotati di grande tecnica e non comune sensibilità musicale, estende ulteriormente le infinite possibilità sonore già offerte dal duo, riuscendo ad unire mirabilmente ricerca innovativa e conoscenza della tradizione, riflessione introspettiva e groove contagioso.

Ogni loro esibizione è un viaggio sorprendente e suggestivo, lungo territori e verso mete sempre difficili da prevedere, e per questo risulta ancora più affascinante. È un concerto davvero "senza rete" il loro, nel corso del quale, come tiene a precisare Onorati, "non conta quello che sceglieremo di suonare, ma come lo suoneremo". L'intento è quello di dimostrare che quando ci sono il giusto interplay ed una sincera urgenza espressiva anche la musica più libera, apparentemente difficile, riesce a coinvolgere ed appassionare gli ascoltatori.

ITUAR TRIO

26 agosto ore 21.00 - Piazza Zanardelli, Chiari (BS) Oscar Del Barba, piano elettrico Guido Bombardieri, clarinetti e sax soprano Fausto Beccalossi, accordèon

Il gruppo è composto da musicisti che collaborano in vari progetti di circa una ventina d'anni: proprio per questo motivo ed anche per un modo unico di sentire la musica hanno sviluppato un incredibile feeling. Il repertorio è formato da brani originali composti dai tre musicisti, composizioni della tradizione americana e non solo. Le atmosfere create si avvicinano molto alla musica folkloristica del Sudamerica (Argentina, Brasile) ma anche dell'est Europa; è molto presente la componente ritmica ma ci sono anche composizioni o momenti all’interno di esse dove l'atmosfera è più eterea con melodie di ampia cantabilità più vicine alla musica "classica". Il loro modo di improvvisare è molto moderno, non ancorato alla tradizione afroamericana e sviluppato su strutture solide e prefissate ma anche su altre molto più libere. Un'altra originalità è l'uso percussivo dei vari strumenti.

Hanno all'attivo un cd dal titolo "Ituar" ed in programma una nuova registrazione.

MOPOKE

02 settembre ore 21.00 - Parco Villa Mazzotti, Chiari (BS) Michele Bonifati, chitarra Giacomo Papetti, basso Filippo Sala, batteria Alfonso Santimone, Tastiere, live electronics

Mopoke (moupoc) è un incantevole rapace notturno che vive in Oceania: agli antipodi del giorno, agli antipodi della geografia.

Mopoke è un trio elettrico in volo sugli opposti: dolcezza e potenza, roccia e velluto, poesia e cinismo convivono ma non si scontrano, separati nella sospensione tra i fusi orari del post-rock e quelli del jazz europeo. Mopoke è musica che viaggia e trasporta.

Trovare, album di esordio e di prossima uscita, è interamente costituito da brani originali.

In occasione di Jazz Around Chiari, al trio si unisce il pianista, compositore e improvvisatore ferrarese Alfonso Santimone, esperto e creativo manipolatore delle tecniche della musica elettronica nei domini analogico e digitale.

JAC - Terza edizione

DIRETTORE ARTISTICO: GIULIO FAUSTITONI

In caso di pioggia gli eventi si terranno a VILLA MAZZOTTI, Viale Giuseppe Mazzini n.39, Chiari (BS)

Si ringraziano per il sostegno e la collaborazione il Comune di Chiari - Assessorato alla Cultura, la Proloco di Chiari, Il Paradosso e Rocco Mario Strumenti Musicali.

Scarica il flyer

Vuoi entrare nel giusto MOOD?
Ecco una selezione di brani proposti da Giulio Faustinoni in preparazione ai concerti.

— Clicca qui e inizia l'ascolto

SECONDA EDIZIONE

JAC 2021

Scarica il programma

PRIMA EDIZIONE

JAC 2020

Scarica il programma

Newsletter

Per essere sempre informato sui prossimi eventi

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.